Cartier Cristallor Jumbo LM - 78096 - Mark II - Pointy A - No secret signature - Mr. Tempo Prezioso

Cartier Cristallor Jumbo LM – 78096 – Mark II – Pointy A – No secret signature

Brand: Cartier Referenza: 78096 Modello: Cristallor Jumbo oro giallo Anno: 1970's Materiale: Case in 18k yellow gold with crocodile skin strap and 18k yellow gold deployante Movimento: Mechanic with manual winding Scatola: si Garanzia: no Prezzo: Price on request Venduto: no

Cartier non ha bisogno di presentazioni quando si tratta di design innovativo di orologi da polso. Il marchio, ovviamente, creò il primo orologio da polso prodotto in serie nel 1911 con il Santos-Dumont e, poco dopo, il Tank. Senza paura di oltrepassare i limiti, nel corso degli anni la Maison ha continuato con lo stesso senso di innovazione e creatività quando si è trattato di progettare le forme delle casse per i propri orologi. Modelli come Tortue, Cabriolet, Cintrée e Crash si distinguono davvero per avere pochi comparabili di marchi non chiamati Cartier. Si ritiene che sia stato prodotto tra l'inizio e la metà degli anni '70 (alcuni ipotizzano il 1973), il Cristallor è un audace orologio da polso di Cartier e non è un Tank, e abbia continuato la produzione negli anni '80. Detto questo, il modello viene spesso erroneamente identificato come "Stepped Tank", e molti collezionisti sono sorpresi di scoprire che l'orologio ha il suo soprannome di Cartier. Questa confusione dimostra quanto sia raro vedere un Cristallor apparire in vendita. Pertanto, si stima che siano state prodotte meno di 1.000 unità prima che il modello lasciasse la collezione nel 1986 . Si possono trovare esemplari in oro bianco e oro giallo e in diverse misure nelle due referenze: 78096 per la misura più grande e 78095 per quella più piccola. Nel metallo, questo Cartier è davvero speciale. La cassa ottagonale in oro giallo è pura eleganza e la sua caratteristica più sorprendente, la lunetta a tre gradini, è anche la più insolita, inoltre colpisce per le anse nascoste. Se abbinato a un cinturino in pelle di alligatore nero, come quello che abbiamo montato qui, la presenza del polso è classicamente Cartier. Uno dei primi aspetti del Cristallor che risalta è la dimensione della cassa più grande: questo orologio è sostanzialmente più grande del Tank della sua epoca. Quando gli esempi di questo modello Cartier vengono messi in vendita, i numeri di serie sul fondello si trovano a centinaia l'uno dall'altro, quasi tutti iniziano con "780960XXX" e finiscono con tre numeri univoci alla fine. Sebbene i numeri delle casse siano molto lunghi, sembra che questa iterazione del modello non sia stata prodotta in grandi quantità. Non presentando segni di lucidatura, il nostro Cristallor è conservato in ottime condizioni generali con un piacevole calore nella cassa in oro giallo, che contrasta bene con la superficie del quadrante bianco, i numeri romani dipinti di nero e il segno "Paris" sotto la posizione delle 6 ore che indica che questo orologio è stato acquistato nella boutique parigina Cartier in passato. Da notare che è un Mark II, Pointy A, senza la firma segreta nel numero 7. Le lancette in acciaio blu si abbinano molto bene con la corona cabochon blu dalla forma elegante, mostrando la sobrietà del design e l'alto livello di finitura per cui Cartier è sempre stata conosciuta. Ad alimentare questo Cristallor è il calibro 78-1 a carica manuale. Trovato in molte referenze Cartier dell'epoca, questo movimento si basa sull'ETA Cal. 2512-1, ha 44 ore di autonomia, ed è completo di 17 gioielli. Diam. di cassa 35 x 28 mm

Contattaci per maggiori informazioni

    Seleziona la tua valuta
    EUREuro